17 dicembre 2013 LA CUOCA DEL PRESIDENTE - Informitalia srl unipersonale Verbania ITALIA l'informatica al tuo servizio Studio di consulenza informatica

Il sito e' realizzato con caratteri ad alta leggibilita'
Vai ai contenuti

Menu principale:

17 dicembre 2013 LA CUOCA DEL PRESIDENTE

EVENTI > STORICO RASSEGNE > METTI UNA SERA AL CINEMA 25
martedi 6 novembre 2012
LA CUOCA DEL PRESIDENTE

LA CUOCA DEL PRESIDENTE


Trama del film La cuoca del presidente:

Hortense Laborie è una cuoca rinomata che vive nel Périgord. Con sua grande sorpresa, il Presidente della Repubblica la nomina responsabile della sua cucina personale all’Eliseo. Nonostante le gelosie degli chef che operano nelle cucine principali del Palazzo, Hortense riesce ad imporsi grazie al suo carattere forte e alla sua tempra. La genuinità della sua cucina sedurrà in poco tempo il Presidente, ma quello che accade dietro le quinte, nelle stanze del potere, le creerà molti ostacoli...


GENERE: Commedia
REGIA: Christian Vincent

SCENEGGIATURA: Etienne Comar, lt Christian Vincent
ATTORI:
Catherine Frot, lt Hippolyte Girardot, Jean d'Ormesson, lt Arthur Dupont, Brice Fournier, Jean Marc Roulot, Arly Jover, Joe Sheridan, Philippe Uchan, Hervé Pierre


FOTOGRAFIA: lt Laurent Dailland
MONTAGGIO: Monica Coleman
MUSICHE: lt Gabriel Yared
PRODUZIONE: Armada Films Production, Armada Films, Vendôme Production
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: Francia 2012
DURATA: 95 Min
FORMATO: Colore


CRITICA:
Ispirato alla vera storia di Danièle Delpeuch, unica donna mai entrata - in qualità di responsabile dei pasti privati di François Mitterrand - nelle riservatissime cucine del Faubourg Saint Honoré, La cuoca del presidente è l'ultimo di una lunga schiera di film dedicati al cibo e alla cucina come arte e cultura, nonché principale piacere dell'essere umano. Molto francese e dichiaratamente nazionalista, è apprezzabile per l'interpretazione “antipatica” di Catherine Frot e quella dell'Accademico di Francia, il Decano scrittore e giornalista Jean D'Ormesson, figura mitica in patria, nel ruolo del Presidente.
Consigliato soprattutto agli appassionati di programmi di cucina, agli amanti dello slow food e agli impavidi sfidanti delle calorie, ma non – per ovvi motivi – ai vegetariani. (Daniela Catelli)

 





Torna ai contenuti | Torna al menu