METTI UNA SERA AL CINEMA 21 - Informitalia srl unipersonale Verbania ITALIA l'informatica al tuo servizio Studio di consulenza informatica

Il sito e' realizzato con caratteri ad alta leggibilita'
Vai ai contenuti

Menu principale:

METTI UNA SERA AL CINEMA 21

EVENTI > STORICO RASSEGNE


INFORMITALIA  

METTI UNA SERA AL CINEMA 21
edizione 2009-2010

Cinecircolo Giovanile Socio Culturale  
"DON BOSCO"


Cinema TEATRO SOCIALE di Verbania-PALLANZA

27 FILM IN RASSEGNA
di cui 3 a scelta del pubblico


11 maggio 2010
HAPPY FAMILY
(3° classificato)

18 maggio 2010
LA PRIMA COSA BELLA
(2° classificato)

25 maggio 2010
INVICTUS
(1° classificato)


SCARICA qui la  CLASSIFICA  COMPLETA dei FILM A SCELTA




TESSERA :
€ 50,00   
(al momento dell'acquisto andra' scelto il turno)

TURNO A    inizio ore 19:30
TURNO B    inizio ore 20:45
TURNO C   inizio ore 21:45

Biglietti singole proiezioni :  € 5,00
(in vendita 5 minuti prima dell'inizio spettacolo)

PACCHETTO ABBONAMENTO PER  LE RASSEGNE
METTI UNA SERA AL CINEMA (27 film! ) +
CINEMA DIFFUSO (10 film!) (guarda qui il programma)

a  € 62,00 (
anziche' € 74,00 )

RIVENDITA E  PRENOTAZIONE ON LINE DEGLI ABBONAMENTI
dal 6 OTTOBRE 2009   

scarica qui la locandina in formato PDF



Ecco il programma 2009/2010 di Metti una sera al Cinema, giunto alla ventunesima edizione.
Come sempre un programma ricco e vario farcito delle solite novità non ancora arrivate in sala.
L'offerta è arricchita anche dalla rassegna Cinema Diffuso che quest'anno si sposta al Giovedi sera, a differenza del lunedi degli scorsi anni.
La quantità di film è cospicua:
27 film nella rassegna del Martedi sera, 10 film nella rassegna del Giovedi. Al martedi tornano ad essere tre i film a scelta del pubblico, con la possibilità di poter così vedere il meglio dei film che usciranno nella stagione.
Una lunga cavalcata che ci porterà fino alle soglie dell'estate 2010.
Dunque sempre più grande cinema di qualità agli stessi prezzi.
Un piccolo miracolo che è possibile raggiungere grazie al successo che la rassegna ha avuto in questi 20 anni.

La necesssità di mantenersi nei tempi delle tre proiezioni per sera (al martedi) non permette di programmare alcun film lunghi. Da qui l'aggiunta dell'offerta alla rassegna del Diffuso (giovedi sera) di due "filmoni" come BAARIA di Giuseppe Tornatore e IL NASTRO BIANCO ultimo vincitore del Festival di Cannes del Regista Austriaco Michael Haneke.

Al Martedi sera (3 proiezioni: alle 19.30 - 20.45 - 21.45) il tradizionale viaggio fra generi, novità, filmografie italiane e straniere. I vincitori dei Premi ai festivals e qualche chicca che non ha avuto la distribuzione che meritava. La grande maggioranza sono film che nella nostra zona non sono mai arrivati. Qualche film italiano ci è sfuggito per problemi di distribuzione (Fuga dal Call Center e Mar Nero) ma la pattuglia tricolore (sempre gradita da larga parte degli abbonati) è ben rappresentata.

Al Giovedi 10 film di grande qualità ed emozioni. Il Maestro Olmi, Il vincitore di Berlino (Il Canto di Paoloma), Il Miglior film straniero ai Golden Globe (Valzer con Bashir, Il vincitore di Cannes e Tornatore....)

....da quest'anno potete pubblicare e condividere  commenti, proposte, critiche e contributi alle rassegne  scrivendo nel BLOG (clicca qui)  dedicato all'evento

Martedi 25 maggio 2010
INVICTUS
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

PROGRAMMA DELLA RASSEGNA


2009

20 ottobre

Gran Torino

27 ottobre

Vincere

3 novembre

La vita segreta delle api

10 novembre

Milk

17 novembre

I love Radio Rock

24 novembre

The Reader - A Voce alta

1 dicembre

L'ospite inatteso

15 dicembre

EARTH
(in collaborazione con associazone BICINCITTA)

2010

12 gennaio

Si puo' fare

19 gennaio

Gli amici del Bar Margherita

26 gennaio

Il bambino con il pigiama a righe

2 febbraio

Vuoti a rendere

9 febbraio

Un Matrimonio all'inglese

16 febbraio

Two lovers

23 febbraio

Louise Michel

2 marzo

Il grande sogno

9 marzo

Katyn

16 marzo  

Questione di cuore

23 marzo

Frozen River

30 marzo

Fortapasc

13 aprile

Looking for Eric - Il mio amico Eric

20 aprile

Soul Kitchen

27 aprile

Lebanon (Levanon)

4 maggio

Ponyo sulla scogliera

11 maggio

Happy Family (3o classificato)

18 maggio

LA PRIMA COSA BELLA
(2o classificato)

25 maggio

INVICTUS  (1o classificato)


SCHEDE DEI FILMS

Martedi 20 ottobre 2009
GRAN TORINO
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

GRAN TORINO


REGIA: Clint Eastwood
SCENEGGIATURA: Nick Schenk
ATTORI: Clint Eastwood, Cory Hardrict, John Carroll Lynch, Geraldine Hughes, Brian Haley, Brian Howe, Nana Gbewonyo, Chris Carley, Bee Vang, Ahney Her, Choua Kue, Chee Thao Ruoli ed Interpreti
FOTOGRAFIA: Tom Stern
MONTAGGIO: Joel Cox
PRODUZIONE: Double Nickel Entertainment, Gerber Pictures, Malpaso Productions, Village Roadshow Pictures, Warner Bros
DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Italia
PAESE: USA 2008
GENERE: Azione, Drammatico
DURATA: 116 Min
FORMATO: Colore 35mm - 2.35 : 1

TRAMA DEL FILM GRAN TORINO:
Walt Kowalski (Clint Eastwood) è un reduce della guerra di Corea, di carattere burbero e spavaldo, prova una grande passione per la propria Ford Torino, modello classico del 1972, custodita in garage. Walt non mostra pudore nel manifestare il proprio sentimento anticoreano, nato durante la sua campagna in Corea, quando vide morire suoi amici per mano dei nemici. A peggiorare la situazione, il quartiere da lui abitato negli ultimi anni è diventato il principale centro suburbano della comunità coreana, e le bande giovanili danno molto fastidio a Walt. Anche se frustrati e maltrattati da Kowalski, i coreani aiuteranno l'uomo a risolvere i problemi personali che tiene con la famiglia, per diventare amici e aiutarlo a ripudiare il razzismo.

Martedi 27 ottobre 2009
VINCERE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

VINCERE


Regia: Marco Bellocchio
Sceneggiatura: Daniela Ceselli, Marco Bellocchio
Attori: Giovanna Mezzogiorno, Filippo Timi, Fausto Russo Alesi, Pier Giorgio Bellocchio, Michela Cescon, Corrado Invernizzi, Paolo Pierobon, Bruno Cariello, Francesca Picozza, Simona Nobili, Vanessa Scalera, Giovanna Mori, Patrizia Bettini, Silvia Ferretti, Corinne Castelli, Fabrizio Costella
Ruoli ed Interpreti
Fotografia: Daniele Ciprì
Montaggio: Francesca Calvelli
Musiche: Carlo Crivelli
Produzione: Offside, Rai Cinema, Celluloid DreamsDistribuzione: 01 DistributionPaese: Francia, Italia 2008
Genere: Drammatico, Storico
Durata: 128 Min
Formato: Colore 35 MM

Trama del film Vincere:
Nella vita di Mussolini c’è uno scandalo segreto: una moglie e un figlio - concepito, riconosciuto e poi negato. Questo segreto ha un nome: Ida Dalser. Una donna che grida la sua verità fino alla fine, nonostante il disegno del regime di distruggere ogni traccia che la colleghi al Duce. Per il regime Ida Dalser è una minaccia, una donna da rinchiudere in un ospedale psichiatrico - lontano dal figlio, dalla famiglia, dalla gente - dove tuttavia, incapace di sbiadire nell’ombra e forse salvarsi, continua a rivendicare il suo ruolo di moglie legittima del Duce e madre del suo primo figlio maschio Benito Albino Mussolini. Le loro due esistenze sono state cancellate dal mondo e dalla memoria. Una pagina oscura che la storiografia ufficiale non racconta.
Benito Mussolini è alla direzione dell’Avanti! quando incontra Ida Dalser a Milano. Antimonarchico e anticlericale Mussolini è un ardente agitatore socialista impegnato a guidare le folle verso un futuro di emancipazione sociale. In realtà la Dalser lo aveva già fuggevolmente incontrato a Trento e ne era rimasta folgorata. Ida crede fortemente nelle sue idee: Mussolini è il suo eroe. Per lui, per finanziare la fondazione del Popolo d’Italia, il giornale che diventerà il nucleo del futuro Partito Fascista, vende tutto: appartamento, salone di bellezza, mobilio, gioielli. Allo scoppio della guerra Benito Mussolini si arruola e scompare dalla vita della donna. Ida lo rivedrà in un ospedale militare, immobilizzato e accudito da Rachele, appena sposata con rito civile. Furente si scaglia contro la rivale rivendicando di essere lei la vera moglie, di avergli dato un figlio, ma viene allontanata a forza. Ida è una donna dalle reazioni esplosive, incapace di accettare compromessi...


Martedi 3 novembre 2009
LA VITA SEGRETA DELLE API
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LA VITA SEGRETA DELLE API
(The Secret Life of Bees)


Regia: Gina Prince-Bythewood
Sceneggiatura: Gina Prince-Bythewood
Attori: Tristan Wilds, Dakota Fanning, Jennifer Hudson, Sophie Okonedo, Queen Latifah, Alicia Keys, Paul Bettany
Fotografia: Rogier Stoffers
Musiche: Terilyn A. Shropshire
Produzione: Fox Searchlight Pictures, Overbrook Entertainment, Donners' Company
Distribuzione: 20th Century Fox
Paese: USA 2008
Uscita Cinema: 17/04/2009
Genere: Drammatico, Avventura
Durata: 110 Min
Formato: Colore 35mm - 2.35 : 1

Trama del film La vita segreta delle api:
Nella Carolina del Sud del 1964 vive la quattordicenne Lily Owens, cresciuta in una fattoria assieme al padre, un coltivatore di pesche burbero e violento, e alla governante di colore Rosaleen Daise, unica donna ad averle dato affetto. Lily perse la madre all'età di quattro anni, segnando profondamente la sua infanzia. Lily decide di scappare di casa, accompagnata dall'amata governante, la ragazzina inizia un viaggio alla ricerca di se stessa, lungo il suo cammino incontrerà tre sorelle che vivono allevando api. Le tre donne formeranno Lily nel delicato passaggio verso l'adolescenza usando l'esistenza delle api come metafora della vita.

Martedi 10 novembre 2009
MILK
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

MILK


Regia: Gus Van Sant
Sceneggiatura: Dustin Lance Black
Attori: Sean Penn, Emile Hirsch, James Franco, Josh Brolin, Diego Luna, Brandon Boyce, Kelvin Yu, Lucas Grabeel, Alison Pill, Victor Garber, Denis O'Hare, Howard Rosenman, Stephen Spinella, Peter Jason, Carol Ruth Silver, Hope Tuck, Ashlee Temple, Cory Montgomery, Boyd Holbrook, Cleve Jones
Fotografia: Harris Savides
Montaggio: Gus Van Sant, Elliot Graham
Produzione: Focus Features, Groundswell Productions, Jinks/Cohen Company
Distribuzione: BIM distribuzione
Paese: USA 2008
Genere: Biografico, Drammatico
Durata: 128 Min
Formato: Colore 35MM 1.85 : 1

Trama del film Milk:
Attivista del movimento dei diritti degli omosessuali. Amico. Amante. Unificatore. Politico. Combattente. Icona. Ispiratore. Eroe. La sua vita ha cambiato la storia, e il suo coraggio ha cambiato la vita di tante persone.
Nel 1977, Harvey Milk è stato eletto supervisor (consigliere comunale) a San Francisco, divenendo il primo omosessuale dichiarato ad avere accesso a una importante carica pubblica in America. La sua vittoria non è stata solo una vittoria per i diritti dei gay, ma ha aperto la strada a coalizioni trasversali nello schieramento politico. Harvey Milk ha incarnato per molti – dagli anziani agli iscritti al sindacato – una nuova figura di militante per i diritti civili; e con la sua morte prematura, avvenuta nel 1978, è diventato un eroe per tutti gli americani. Il film Milk ripercorre gli ultimi 8 anni della vita di Harvey Milk.
Milk abita a New York quando compie 40 anni. Convinto di dover dare un senso diverso alla sua vita, decide di trasferirsi col suo compagno Scott Smith (James Franco) a San Francisco, dove insieme aprono un piccolo negozio di fotografia, il Castro Camera, nel cuore di un quartiere popolare che sarebbe presto diventato un punto di riferimento per tutti gli omosessuali d’America. Sostenuto dalla sua adorata comunità di Castro, e da tutta la città, Milk sorprende Scott e se stesso diventando un militante e promotore del cambiamento. Chiede pari diritti e opportunità per tutti, e il grande amore che prova per la città e per la sua gente gli fa guadagnare le simpatie di giovani e aziani, omosessuali e eterosessuali – in un periodo in cui il pregiudizio e la violenza contro i gay sono apertamente accettati e considerati la norma.
Con il fondamentale sostegno di Scott e dei nuovi amici e volontari, Milk si getta a capofitto nelle incerte acque della politica…  

Martedi 17 novembre 2009
I LOVE RADIO ROCK
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

I LOVE RADIO ROCK
(The Boat that Rocked)


Regia: Richard Curtis
Sceneggiatura: Richard Curtis
Attori: Philip Seymour Hoffman, Bill Nighy, Rhys Ifans, Nick Frost, Kenneth Branagh, January Jones, Gemma Arterton, Emma Thompson, Ralph Brown, Tom Sturridge, Jack Davenport, Rhys Darby, Talulah Riley, Chris O'Dowd, Tom Wisdom
Fotografia: Danny Cohen
Montaggio: Emma E. Hickox
Produzione: Working Title Films, Medienproduktion Prometheus Filmgesellschaft, Portobello Studios, Tightrope Pictures
Distribuzione: Universal Pictures International Italy
Paese: Gran Bretagna 2009
Genere: Commedia
Durata: 129 Min
Formato: Colore 35mm - 2.35 : 1


Trama del film I love Radio Rock:
Nel 1966 – il periodo più straordinario per il pop britannico – la BBC trasmetteva solo 2 ore di rock and roll alla settimana. Ma una radio privata trasmetteva musica rock e pop, da una nave al largo della Gran Bretagna, 24 ore al giorno. E 25 milioni di persone – più di metà della popolazione britannica – ascoltava questi pirati ogni giorno. Dopo essere stato espulso da scuola, Carl (Tom Sturridge) viene spedito dalla sua ricca madre, frequentatrice dei salotti alla moda, presso il suo padrino Quentin (Bill Nighy), con la speranza che capisca ciò che vuole fare nella vita. Ma Quentin è il capo di Radio Rock, una radio libera pirata che trasmette da una nave bel mezzo del Mare del Nord, con a bordo un eclettico equipaggio di DJ di rock ‘n’ roll. Sono capeggiati da The Count (Il Conte) (Phillip Seymour Hoffman), grosso, diretto, americano, un Dio delle frequenze in FM e assolutamente pazzo per la musica. Lo coadiuvano il suo braccio destro Dave (Nick Frost) – ironico, intelligente e dall’umorismo crudele; Simon (Chris O’Dowd), super-gentile e alla ricerca del vero amore; Midnight Mark (Tom Wisdom), enigmatico, attraente e capace di portarsi a letto qualsiasi cosa che assomigli anche lontanamente ad una donna; Wee Small Hours Bob, un DJ capellone che trasmette a tarda notte, i cui hobbies sono la musica folk e la droga; Thick Kevin (Tom Brooke), con il cervello più piccolo di tutta l’umanità; On The Hour John, che legge le notizie e Angus ‘The Nut’ Nutsford, che potrebbe essere l’uomo più fastidioso di tutta l’Inghilterra. La vita nel Mare del Nord è costellata da avvenimenti importanti. Simon trova la donna dei suoi sogni, Elenore (January Jones), e si sposa sulla nave…solo per farsi lasciare dalla moglie il giorno dopo. Il grande DJ Gavin (Rhys Ifans) ritorna dal suo viaggio nella droga in America per riprendersi il suo giusto posto di più grande DJ d’Inghilterra e così facendo si scontra con The Count. E Carl scopre l’altro sesso e chi è il suo vero padre. Ma la radio pirata ha attirato l’attenzione del Ministro Dormandy (Kenneth Branagh) che da la caccia a questi fuorilegge. In un epoca in cui i polverosi corridoi del potere si adoperano per reprimere qualsiasi cosa abbia a che vedere con l’esuberanza giovanile, Dormandy coglie l’occasione di raggiungere un risultato politico, e il Marine Offences Act è approvato nel tentativo di mettere fuorilegge i pirati e rimuovere la loro nefasta influenza dal Paese una volta per tutte. Il risultato è letteralmente una tempesta in alto mare. Con Radio Rock in pericolo, i suoi devoti fan si radunano e mettono in scena un epico salvataggio alla Dunkirk, con centinaia di barche mobilitate per salvare i loro eroi deejay. Alcune cose possono anche finire, ma il rock and roll non muore mai.  

Martedi 24 novembre 2009
THE READER
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

THE READER - A VOCE ALTA


Regia: Stephen Daldry
Sceneggiatura: David Hare
Attori: Kate Winslet, Ralph Fiennes, Bruno Ganz, Karoline Herfurth, Linda Bassett, Susanne Lothar, Hannah Herzsprung, David Kross, Volker Bruch, Matthias Habich, Jeanette Hain, Vijessna Ferkic, Claudia Michelsen, Jürgen Tarrach, Max Mauff, Moritz Grove
Fotografia: Chris Menges
Montaggio: Claire Simpson
Produzione: Mirage Enterprises, Neunte Babelsberg Film, The Weinstein Company
Distribuzione: 01distribution
Paese: Germania, USA 2008
Genere: Drammatico
Durata: 124 Min
Formato: Colore 35 mm, 1:1.85

Trama del film The Reader:
La storia ha inizio nella Germania dopo la fine della seconda guerra mondiale, quando l’adolescente Michael Berg si sente male e viene aiutato ad arrivare a casa da Hanna, un’estranea che ha il doppio dei suoi anni. Michael si riprende dalla scarlattina e cerca Hanna per ringraziarla. Così, i due rapidamente rimangono coinvolti in una relazione segreta e appassionata. Nonostante il loro rapporto, un giorno Hanna scompare misteriosamente, lasciando Michael confuso e addolorato. Otto anni più tardi, mentre Michael è uno studente di legge che osserva i processi per i crimini di guerra nazisti, è sconvolto nel veder tornare Hanna nella sua vita, questa volta come imputata in tribunale. Mentre il passato della donna viene rivelato, Michael scopre un segreto importante che avrà un forte impatto sulle loro vite.

Martedi 1 dicembre 2009
L'OSPITE INATTESO
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

L'OSPITE INATTESO
(The Visitor)


Regia: Thomas McCarthy
Sceneggiatura: Thomas McCarthy
Attori: Hiam Abbass, Amir Arison, Danai Jekesai Gurira, Richard Jenkins, Maggie Moore
Fotografia: Oliver Bokelberg
Montaggio: Tom McArdle
Musiche: Jan A.P. Kaczmarek
Produzione: Groundswell Productions, Next Wednesday Productions, Participant Productions
Distribuzione: Bolero Film
Paese: USA 2007
Genere: Drammatico, Romantico
Durata: 104 Min
Formato: Colore

Trama del film L'ospite inatteso:
Nel film L’ospite inatteso Walter Vale, professore universitario di Economia, vedovo da cinque anni, vive una vita monotona in una cittadina del Connecticut. Quando Walter di malavoglia accetta di sostituire un collega a una conferenza a New York City, scopre con sorpresa che il suo appartamento, da tempo disabitato, è stato affittato con un imbroglio a una giovane coppia, il siriano Tarek e l’africana Zainab. Dopo un primo momento di sconcerto Walter decide di farli restare finché non si siano trovati un altro posto. Anche attraverso una comune passione per la musica, in breve, tra Walter e Tarek prende forma un’amicizia che la più guardinga Zainab disapprova. Quando però un contatto accidentale con la polizia fa finire Tarek, immigrato irregolare, in un centro di detenzione dell’I.C.E. (Immigration and Customs Enforcement), Walter risulta essere l’unica persona che gli può far visita. L’impegno di Walter nei confronti del suo giovane amico si rafforza ancor di più con la comparsa di Mouna, la madre di Tarek venuta in cerca del figlio. Mentre i quattro affrontano le desolanti realtà del sistema di immigrazione americano e i problemi della loro vita, affiora la loro umanità attraverso situazioni ora goffe e comiche, ora tenere e drammatiche.

Martedi 15 dicembre 2009
EARTH
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

EARTH

SERATA in collaborazione
con l'Associazione di PROMOZIONE CULTURALE BICINCITTA'


Regia: Alastair Fothergill, Mark Linfield
Sceneggiatura: Alastair Fothergill, Mark Linfield, Leslie Megahey
Attori: Paolo Bonolis
Fotografia: Richard Brooks Burton, Andrew Shillabeer
Montaggio: Martin Elsbury, Vartan Nazarian
Musiche: George Fenton
Produzione: Disneynature, BBC Worldwide, Greenlight Media AG
Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia
Paese: 2009
Genere: Documentario
Durata: 90 Min
Formato: Colore 35MM - 1.85 : 1

Trama del film Earth - la nostra Terra:
Il nuovo brand Disney “Disneynature” presenta il mondo della natura attraverso una serie di documentari. Earth è il primo di questi. Cinque miliardi di anni fa un enorme asteroide cadde su una giovane Terra. L’incidente cosmico generò il miracolo della vita, creando la spettacolare varietà dei paesaggi del nostro pianeta, il caldo, il gelo e l’alternarsi delle stagioni. Seguiremo, attraverso gli occhi di tre “amici animali”, il fantastico viaggio del sole verso sud, partendo nell’inverno artico, in direzione dell’Antartide.

Martedi 12 gennaio 2010
SI PUO' FARE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

SI PUO' FARE



Regia: Giulio Manfredonia
Sceneggiatura: Giulio Manfredonia, Fabio Bonifacc
Attori: Claudio Bisio, Anita Caprioli, Giuseppe Battiston
Montaggio: Cecilia Zanuso
Musiche: Aldo De Scalzi, Pivio
Produzione: Rizzoli Film
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia
Paese: Italia 2008
Genere: Commedia, Drammatico
Durata: 111 Min
Formato: Colore 35MM

Trama del film Si può fare:
Nello, un imprenditore milanese che ha perso la propria posizione, si ritrova a dirigere una cooperativa di ex pazienti di ospedali psichiatrici, dopo l'entrata in vigore della legge Basaglia. Credendo fortemente nella dignità del lavoro, Nello spinge ogni socio della cooperativa a imparare un mestiere per sottrarsi alle elemosine dell'assistenza, inventando per ciascuno un ruolo incredibilmente adatto alle sue capacità ma finendo per scontrarsi con inevitabili quanto umanissime e tragicomiche contraddizioni.

Martedi 19 gennaio 2010
GLI AMICI DEL BAR MARGHERITA
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

GLI AMICI DEL BAR MARGHERITA

Regia: Pupi Avati
Sceneggiatura: Pupi Avati
Attori: Diego Abatantuono, Pierpaolo Zizzi, Laura Chiatti, Fabio De Luigi, Luigi Lo Cascio, Neri Marcorè, Luisa Ranieri, Claudio Botosso, Gianni Ippoliti, Gianni Cavina, Katia Ricciarelli
Fotografia: Pasquale Rachini
Montaggio: Amedeo Salfa
Musiche: Lucio Dalla
Produzione: Antonio Avati per Duea Film e Rai Cinema
Distribuzione: 01 Distribution
Paese: Italia 2008
Genere: Commedia
Durata: 90 Min
Formato: Colore 35MM

Trama del film Gli amici del Bar Margherita:
Bologna, 1954. Taddeo (Pierpaolo Zizzi), un ragazzo di 18 anni, sogna di diventare un frequentatore del mitico Bar Margherita che si trova proprio sotto i portici davanti a casa sua. Con uno stratagemma, il giovane diventa l'autista personale di Al (Diego Abatantuono), l'uomo più carismatico e più misterioso del quartiere. Attraverso la sua protezione, Taddeo riuscirà ad essere testimone delle avventure di Bep (Neri Marcorè), innamorato della entreneuse Marcella (Laura Chiatti); delle peripezie di Gian (Fabio De Luigi); delle follie di Manuelo (Luigi Lo Cascio); delle cattiverie di Zanchi (Claudio Botosso) e delle stranezze di Sarti (Gianni Ippoliti). Ma alla fine, Taddeo che tutti chiamavano "Coso" ce la farà ad essere considerato uno del Bar Margherita?

Martedi 26 gennaio 2010
IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL BAMBINO CON IL PIGIAMA A RIGHE
(The Boy in the Striped Pajamas)

Regia: Mark Herman
Sceneggiatura: Mark Herman
Attori: Asa Butterfield, Zac Mattoon O'Brien, David Thewlis, Vera Farmiga, Rupert Friend, Richard Johnson, Sheila Hancock, Jim Norton
Fotografia: Benoît Delhomme
Montaggio: Michael Ellis
Musiche: James Horner
Produzione: BBC Films, Heyday Films, Miramax Films
Distribuzione: Walt Disney Pictures
Paese: Gran Bretagna, USA 2008
Genere: Drammatico
Durata: 100 Min
Formato: Colore 35MM

Trama del film Il bambino con il pigiama a righe:
Bruno è un tranquillo ragazzo di otto anni figlio di un ufficiale nazista, la cui promozione porta la famiglia a trasferirsi dalla loro comoda casa di Berlino in un’area desolata in cui questo ragazzino solitario non trova nulla da fare e nessuno con cui giocare. Decisamente annoiato e spinto dalla curiosità, Bruno ignora le continue indicazioni della madre, che gli proibisce di esplorare il giardino posteriore e si dirige verso la ‘fattoria’ che ha visto nelle vicinanze. Lì, incontra Shmuel, un ragazzo della sua età che vive un’esistenza parallela e differente dall’altra parte del filo spinato. L’incontro di Bruno col ragazzo dal pigiama a strisce lo porta dall’innocenza a una consapevolezza maggiore del mondo degli adulti che li circonda, mentre gli incontri con Shmuel si trasformano in un’amicizia dalle conseguenze terribili.

Martedi 2 febbraio 2010
VUOTI A RENDERE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

VUOTI A RENDERE
(Vratné lahve)



Regia: Jan Sverak
Sceneggiatura: Zdenek Sverak
Attori: Zdenek Sverak, Daniela Kolarova, Tatiana Vilhelmova, Robin Soudek, Jiri Machacek, Pavel Landovsky, Jan Budar, Miroslav Taborsky
Montaggio: Alois Fisarek
Produzione: Jan Sverak e Eric Abraham
Distribuzione: Fandango
Paese: Gran Bretagna, Repubblica Ceca 2007
Genere: Commedia, Drammatico
Durata: 103 Min
Formato: Colore 35MM


Trama del film Vuoti a rendere:
Josef è un professore di letteratura al liceo il quale, rendendosi conto un giorno di non capire più i suoi studenti, abbandona immediatamente l'insegnamento. Questo arriva come uno choc per Eliska, sua moglie da trent'anni, che adesso si trova tra i piedi tutto il giorno un marito irritabile e permaloso. Ma Josef è convinto di avere ancora molto da dare alla società, e di doversi trovare un altro lavoro. Nessuno di quelli che tenta di svolgere funziona, tantomeno il tentativo come unico corriere sessantottenne in bicicletta di tutta Praga, fino a quando non viene assunto part-time al bancone della resa delle bottiglie in un supermercato locale. Durante il suo tempo al supermercato, Josef scopre che ciò che ha da insegnare alla gente non deve necessariamente venire dai libri: decide quindi di diventare uno studente di vita. Josef è sempre stato un po' impiccione, e molto presto il suo gentile interessamento alle vite degli altri porta a complicanze che richiederanno soluzioni drastiche.

Martedi 9 febbraio 2010
UN MATRIMONIO ALL'INGLESE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

UN MATRIMONIO ALL'INGLESE
(Easy Virtue)


Regia: Stephan Elliott
Sceneggiatura: Noel Coward, Stephan Elliott
Attori: Jessica Biel, Ben Barnes, Kristin Scott Thomas, Colin Firth, Kimberley Nixon, Katherine Parkinson, Kris Marshall, Christian Brassington, Charlotte Riley, Jim McManus, Pip Torrens
Montaggio: Sue Blainey
Musiche: Marius De Vries
Produzione: Ealing Studios, Fragile Films, Endgame Entertainment, BBC Films
Distribuzione: Eagle Pictures
Paese: Gran Bretagna 2008
Genere: Commedia, Romantico
Durata: 93 Min
Formato: Colore 35MM

Trama del film Un matrimonio all'inglese:
I ruggenti anni 20 sono passati...gli anni 30 sono solo all'inizio. Il giovane inglese John Whittaker s’innamora perdutamente di Larita, una ragazza americana sexy ed affascinante, e i due si sposano immediatamente. Quando la coppia torna a casa, la madre di John, Mrs Whittaker, ha un’immediata reazione allergica nei confronti della neomoglie del figlio. Larita cerca di fare del suo meglio per tentare di adattarsi, ma sfuggire ai tranelli architettati dalla suocera non è una facile impresa. Presto, Larita comincia a capire la tattica messa in atto da Mrs Whittaker e realizza di dover reagire se non vuole rischiare di perdere John. Scoppia una guerra fatta di piccole astuzie e volano le prime scintille. Mrs Whittaker è decisa a sconfiggere la propria rivale e così cerca di manipolare ogni situazione, mentre Larita, con una calma disarmante, architetta sfacciate controffensive. Presto, la tattica manipolatrice di Mrs Whittaker inizia a dare i suoi frutti e John e Larita percepiscono che il loro amore rischia di svanire. In un grandioso finale, in cui i segreti del passato di Larita vengono rivelati, la ragazza riesce finalmente a fuggire dalla soffocante casa...

Martedi 16 febbraio 2010
TWO LOVERS
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

TWO LOVERS


Regia: James Gray
Sceneggiatura: James Gray, Ric Menello
Attori: Joaquin Phoenix, Gwyneth Paltrow, Vinessa Shaw, Isabella Rossellini, Elias Koteas, John Ortiz, Samantha Ivers, Jeanine Serralles
Fotografia: Joaquín Baca-Asay
Montaggio: John Axelrad
Produzione: 2929 Productions
Distribuzione: BIM distribuzione
Paese: USA 2008
Genere: Drammatico, Sentimentale
Durata: 110 Min
Formato: Colore 35MM - 2.35 : 1

Trama del film Two Lovers:
New York. Leonard non sa se seguire il proprio destino e sposare Sandra, la donna che i suoi genitori hanno scelto per lui, o ribellarsi e ascoltare i sentimenti che prova per la sua nuova vicina di casa, la bella e volubile Michelle, di cui si è perdutamente innamorato. Combattuto tra ragione e istinto, dovrà compiere la scelta più difficile...

Martedi 23 febbraio 2010
LOUISE MICHEL
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LOUISE MICHEL


Regia: Benoit Delépine, Gustave de Kervern
Sceneggiatura: Benoit Delépine, Gustave de Kervern
Attori: Yolande Moreau, Bouli Lanners, Robert Dehoux, Albert Dupontel, Mathieu Kassovitz, Catherine Hosmalin
Fotografia: Hugues Poulain
Montaggio: Stéphane Elmadjian
Musiche: Gaëtan Rousse
lProduzione: Mathieu Kassovitz & Benoît Jaubert MNP Entreprise, No Money Productions (coproduzione), arte France Cinéma (coproduzione)
Distribuzione: Fandango Distribuzione
Paese: Francia 2008
Genere: Commedia
Durata: 94 Min
Formato: Colore 1.66 : 1

Trama del film Louise Michel:
Una fabbrica nella regione francese della Picardia. Pochi mesi dopo una riduzione del personale, le operaie sono in allarme. Quel giorno, il direttore le convoca per una piccola sorpresa, un regalino con ricamato sopra il nome di ciascuna. Un dono che tranquillizza gli animi. Torna la speranza. Rientrando a casa, una decina di lavoratrici celebra l’avvenimento al caffè all’angolo. La mattina seguente, la costernazione: macchinari, uffici, tutto è stato sgombrato durante la notte. La direzione è scomparsa, con la complicità di una repentina nuova gestione. Disillusione totale. Le operaie sono radunate nello stesso caffè del giorno prima: la rappresentante sindacale annuncia la cifra che spetta a ciascuna, 2000 euro contro i quarant’anni passati a lavorare nella fabbrica. Scandalizzate ma realiste, decidono di mettere insieme tutto il denaro per finanziare un progetto di reimpiego. Vengono prese in considerazione diverse idee: creare una nuova società, rilevare un’altra fabbrica…ma nulla riesce a suscitare il loro entusiasmo. Louise, la più scatenata, prende la parola. Ha un’idea che funzionerà e che si possono permettere: assumere un sicario per uccidere il capo! Consenso unanime. Spetta a lei trovare il sicario. Sceglierà l’assassino più patetico della sua generazione: Michel.

Martedi 2 marzo 2010
IL GRANDE SOGNO
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL GRANDE SOGNO


Regia: Michele Placido
Sceneggiatura: Doriana Leondeff, Angelo Pasquini, Michele Placido
Attori: Riccardo Scamarcio, Luca Argentero, Elio Germano, Jasmine Trinca, Pierfrancesco Favino, Margherita Buy, Michele Placido, Laura Morante, Massimo Popolizio, Alessandra Acciai
Fotografia: Arnaldo Catinari
Montaggio: Consuelo Catucci
Musiche: Nicola Piovani
Produzione: Taodue Film, Studio Canal
Distribuzione: Medusa Film
Paese: Italia 2008
Genere: Drammatico, Storico
Formato: Colore 35 MM

Trama del film Il grande sogno:
Il protagonista è Andrea (Michele Placido in età adulta e Marco Iermanò da giovane), scrittore, che un giorno, ad una mostra in ricordo del '68, scorge il suo volto e quello della sorella (Jasmine Trinca) in una vecchia foto. Nicola è un giovane poliziotto (Riccardo Scamarcio), mentre la sorella Laura è una brava ragazza di estrazione cattolica che prende parte alla contestazione e alle marce per la pace. Altro personaggio di spicco è Libero(Luca Argentero), operaio della Fiat di Torino.

Martedi 9 marzo 2010
KATYN
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

KATYN


Regia: Andrzej Wajda
Sceneggiatura: Andrzej Wajda, Andrzej Mularczyk
Attori: Maja Ostaszewska, Artur Zmijewski, Andrzej Chyra, Danuta Stenka, Jan Englert, Magdalena Cielecka, Pawel Malaszynski, Maja Komorowska, Wladyslaw Kowalski, Wiktoria Gasiewska, Anna Radwan, Joanna Kawiorska, Stanislawa Celinska, Agnieszka Glinska, Antoni Pawlicki, Agnieszka Kawiorska
Fotografia: Pawel Edelman
Montaggio: Milenia Fiedler, Rafal Listopad
Musiche: Krzysztof Penderecki
Produzione: Akson Studio, Istituto Polacco di Roma, Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, Ambasciata della Repubblica di Polonia in Italia
Distribuzione: Movimento Film
Paese: Polonia 2007
Genere: Drammatico, Storico
Durata: 118 Min
Formato: Colore DIGITAL INTERMEDIATE (4K), SUPER 35 STAMPATO A 35 MM (1:2.35)

Trama del film Katyn:
Katyn è la storia degli ufficiali polacchi trucidati a Katyn dalla NKVD durante la Seconda guerra mondiale e delle loro famiglie che, inconsapevoli di quanto accaduto, aspetteranno il ritorno dei propri mariti, padri, figli, fratelli. In Katyn si racconta l'indomita battaglia per preservare la memoria e per affermare la verità: il film è un'inflessibile resa dei conti con la menzogna creata dal potere comunista per costringere la Polonia a dimenticare coloro che furono uccisi. All'inizio della Seconda guerra mondiale, il 17 settembre 1939, dopo l'invasione della Polonia da parte della Germania nazista, anche l'Armata Rossa sconfinò sul suolo polacco per ordine di Stalin. Gli ufficiali polacchi furono fatti prigionieri dai Russi. Anna, la moglie di un Capitano del Reggimento Uhlan, attende il ritorno del suo uomo e, sebbene abbia già ricevuto la prova inconfutabile del suo assassinio da parte dei Russi, si ostina a rifiutare la realtà. La moglie di un Generale, invece, apprende la morte di suo marito dopo la scoperta da parte dei Tedeschi di fosse comuni di ufficiali polacchi nella foresta di Katyn. Agnieszka, la sorella di un pilota, ha invece il cuore spezzato dal muro di silenzio e di omertà che circonda l'assassinio del fratello. Jerzy, un amico del Capitano, arruolatosi nell'Armata del Popolo Polacco, è l'unico sopravvissuto. Cosa ne sarà di queste donne che attendono i loro amati in Polonia e che alla fine della guerra si ritroveranno sotto l'egemonia della Russa? Parole come patria e libertà manterranno lo stesso significato per coloro che hanno accettato il nuovo stato delle cose?

Martedi 16 marzo 2010
QUESTIONE DI CUORE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

QUESTIONE DI CUORE


Regia: Francesca Archibugi
Sceneggiatura: Francesca Archibugi
Attori: Antonio Albanese, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti, Francesca Inaudi, Chiara Noschese
Fotografia: Fabio Zamarion
Montaggio: Patrizio Marone
Produzione: Cattleya
Distribuzione: 01 Distribution
Paese: Italia 2008
Genere: Drammatico
Durata: 104 Min
Formato: Colore

Trama del film Questione di cuore:
E’ uno schema narrativo vecchissimo, e per questo sempre nuovo, adoperato addirittura già nell’Iliade. Aiace ed Ettore, guerrieri di eserciti diversi, nel libro settimo si feriscono in duello e vengono ricoverati nella stessa tenda. E avviene l’incontro fra mondi inconciliabili, che la malattia e la paura della morte rendono più disponibili e percettivi. I cuori di Alberto e di Angelo ingrippano nella stessa notte. Così dice Angelo, giovane carrozziere di ex borgata, ex sottoproletario, un ex tutto diventato qualcosa che Alberto, sceneggiatore di successo, bravo e matto, rumoroso e squilibrato come un rinoceronte, non capisce. Diventano amici in sala rianimazione. Si legano in modo istantaneo, sorpresi loro stessi di capirsi così profondamente. Ma sono due maschi, e quindi paludano spesso le emozioni dietro lo scherno, lo scherzo. Come adolescenti al primo viaggio in tenda. Appena fuori, la vita gli sembra talmente cambiata, sempre consapevoli come sono di ogni battito cardiaco, che diventano indispensabili l’uno all’altro. Continuare a stare insieme significa stare con l’unica persona al mondo che – in quel momento - ti capisce. Alberto, che è strutturalmente un uomo solo, non riesce a dare stabilità al suo rapporto con la fidanzata, e si installa come un paguro nella conchiglia, la casa di Angelo, lì al Pigneto, sopra la carrozzeria specializzata in auto d’epoca. Un mondo imperscrutabile, ora bellissimo, ora sinistro. Ma in quella casa c’è una famiglia, una moglie, Rossana, attraente di suo e in più incinta, una specie di donna al quadrato; e i due figli, Perla e Airton, una adolescente furiosa e un bambino impaurito dagli eventi…

Martedi 23 marzo 2010
FROZEN RIVER
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

FROZEN RIVER


Regia: Courtney Hunt
Sceneggiatura: Courtney Hunt
Attori: Melissa Leo, Misty Upham, Charlie McDermott, Mark Boone Junior, Michael O'Keefe, Jay Klaitz, Bernie Littlewolf, Dylan Carusona, Michael Sky
Montaggio: Kate Williams
Produzione: Frozen River Production
Distribuzione: Archibald Enterprise Film
Paese: USA 2008
Genere: Thriller
Durata: 97 Min
Formato: Colore  

Trama del film Frozen River:
A pochi giorni dalla vigilia di Natale, nei pressi di un sconosciuto paesino in prossimità della riserva Mohawk, situata tra lo Stato di New York e il Quebec, due donne, entrambe madri single in gravi difficoltà economiche, sono attratte dalla possibilità di guadagnare facilmente denaro attraverso il traffico illecito. Le due si ritroveranno sul lago ghiacciato Lawrence a condividere la propria disperazione. Frozen River è un atto di denuncia dello sfruttamento illegale dei lavoratori.
La protagonista Ray Eddy, due figli a carico, è stata abbandonata dal marito che ha sperperato al gioco tutti i soldi con i quali la donna pensava di potersi comprare una casetta prefabbricata. Per sbarcare il lunario, la donna aiuta i lavoratori clandestini, cinesi e pachistani, a entrare illegalmente dal Canada negli Stati Uniti, attraverso il fiume congelato St. Lawrence. Al suo fianco Lila Littlewolf, una giovane nativa Mohawk, la quale, da quando le è stato sottratto il figlio, si è chiusa in un disperato e silenzioso dolore. Nel deserto bianco di una distesa di ghiaccio arida e incolore, le due donne, vincendo un'iniziale ovvia diffidenza, finiranno per unire i loro destini, vedranno crescere la loro tacita intesa, e l'illusione di poter dare un futuro migliore ai loro figli.

Martedi 30 marzo 2010
FORTAPASC
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

FORTAPASC

Regia: Marco Risi
Sceneggiatura: Jim Carrington, Andrea Purgatori, Marco Risi
Attori: Libero De Rienzo, Valentina Lodovini, Michele Riondino, Massimiliano Gallo, Ernesto Mahieux, Salvatore Cantalupo, Gigio Morra, Ennio Fantaschini, Duccio Camerini, Renato Carpentieri, Gianfelice Imparato, Marcello Mazzarella, Daniele Pecci, Gianfranco Gallo, Antonio Buonomo
Montaggio: Clelio Benevento
Musiche: Franco Piersant
iProduzione: BìBì Film, Rai Cinema, Minerva Pictures Group
Distribuzione: 01 Distribution
Paese: Italia 2008
Genere: Drammatico
Durata: 108 Min
Formato: Colore
 
Trama del film Fortapàsc:
Nel 1985 Giancarlo Siani viene ucciso con dieci colpi di pistola. Aveva 26 anni. Faceva il giornalista, o meglio era praticante, abusivo, come amava definirsi. Lavorava al Mattino, prima da Torre Annunziata e poi da Napoli. Era un ragazzo allegro che amava la vita e il suo lavoro e cercava di farlo bene. Aveva il difetto di informarsi, di verificare le notizie, di indagare sui fatti. E' stato l'unico giornalista ucciso dalla camorra. Noi qui lo seguiamo negli ultimi quattro mesi della sua vita. La sua ultima estate quando, dal Vomero, dove abitava, tutti i giorni scendeva all'inferno di Torre Annunziata, regno del boss Valentino Gionta. Tutto, in quel periodo, ruotava intorno agli interessi per la ricostruzione del dopo terremoto e Giancarlo vedeva. E capiva. Lo vediamo muoversi fra camorristi, politicanti corrotti, magistrati pavidi, e carabinieri impotenti, come un giglio nel fango. Proprio la sera in cui venne ucciso, a Napoli Vasco Rossi teneva un concerto al quale Giancarlo sarebbe dovuto andare con la sua ragazza...

Martedi 13 aprile 2010
IL MIO AMICO ERIC
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL MIO AMICO ERIC
(LOOKING FOR ERIC)

Regia: Ken Loach
Sceneggiatura: Paul Laverty
Attori: Éric Cantona, Steve Evets, John Henshaw, Stephanie Bishop, Lucy-Jo Hudson
Fotografia: George Fenton
Montaggio: Jonathan Morris
Produzione: BIM Film, Canto Bros., Les Films du Fleuve, Sixteen Films, Why Not Productions
Distribuzione: BIM Distribuzione
Paese: Belgio, Francia, Gran Bretagna, Italia 2009
Genere: Commedia, Drammatico, Sportivo
Durata: 116 Min
Formato: Colore

Trama del film Il mio amico Eric:
La vita di Eric, il postino, sta andando a rotoli... La famiglia caotica, i guai con i figli e la betoniera in giardino non aiutano, certo, ma a tormentare Eric è soprattutto un segreto che si porta dentro da trent'anni. Riuscirà ad affrontare Lily, la donna che ha amato e abbandonato da ragazzo? Nonostante l'entusiastico e a volte strampalato sostegno dei suoi amici e compagni di fede calcistica, Eric continua ad affondare. Nei momenti di disperazione, ci vogliono uno spinello e un amico speciale per convincere un postino in crisi a intraprendere il difficile viaggio nel territorio più insidioso – il passato.  

Martedi 20 aprile 2010
SOUL KITCHEN
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

SOUL KITCHEN

Regia: Fatih Akin
Attori: Moritz Bleibtreu, Birol Ünel, Wotan Wilke Möhring, Lucas Gregorowicz, Jan Fedder, Maria Ketikidou, Peter Lohmeyer, Dorka Gryllus, Catrin Striebeck, Cem Akin
Produzione: Corazón International
Distribuzione: BIM Distribuzione
Paese: Germania 2009
Genere: Commedia

Trama del film Soul Kitchen:
La storia di un proprietario di un ristorante la cui vita cambierà.

Martedi 27 aprile 2010
LEBANON
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LEBANON
(LEVANON)

Regia: Samuel Maoz
Attori: Yoav Donat, Itay Tiran, Oshri Cohen
Produzione: Israeli Film Fund, Paralite
Paese: Israele 2009
Genere: Drammatico, Guerra
Durata: 92 Min
Formato: Colore  
 
Trama del film Levanon (Lebanon):
Prima guerra del Libano, giugno 1982. Un carro armato e un plotone di paracadutisti vengono inviati a perlustrare una cittadina ostile bombardata dall’aviazione israeliana. Ma i militari perdono il controllo della missione, che si trasforma in una trappola mortale. Quando scende la notte i soldati feriti restano rinchiusi nel centro della città, senza poter comunicare con il comando centrale e circondati dalle truppe d’assalto siriane che avanzano da ogni lato.

Martedi 4 maggio 2010
PONYO SULLA SCOGLIERA
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

PONYO SULLA SCOGLIERA
(Gake no ue no Ponyo)


Regia: Hayao Miyazaki
Sceneggiatura: Hayao Miyazaki
Montaggio: Hayao Miyazak
iMusiche: Joe Hisaishi
Produzione: Studio Ghibl
Distribuzione: Lucky Red
Paese: Giappone 2008
Genere: Animazione
Durata: 101 Min
Formato: Colore

Trama del film Ponyo sulla scogliera:
Un villaggio in riva al mare. Sosuke, un bimbo di cinque anni, vive in cima a una scogliera affacciata su Inland Sea. Una mattina, giocando sulla spiaggia rocciosa sotto casa, trova Ponyo, una pesciolina rossa con la testa incastrata in un barattolo di marmellata. Sosuke la salva e la mette in un secchio di plastica verde. Ponyo è affascinata da Sosuke e il bimbo prova lo stesso verso la pesciolina. Le dice: "Non preoccuparti, ti proteggerò e mi prenderò cura di te". Ma il padre di Ponyo, Fujimoto – una volta umano e ora stregone che abita i fondali marini – la obbliga a tornare con lui nelle profondità dell'oceano. "Voglio essere umana!" esclama Ponyo e, determinata a diventare una bimba per tornare da Sosuke, tenta la fuga. Ma prima di farlo, versa nell'oceano l'Acqua della Vita, la preziosa riserva dell'elisir magico di Fujimoto. L'acqua del mare si alza. Le sorelle di Ponyo sono trasformate in enormi onde dalla forma di pesce che si arrampicano alte fino alla scogliera dove si trova la casa di Sosuke. Il caos sprigionato dall'oceano avvolge il villaggio di Sosuke che affonda sotto i flutti marini. Una bimba e un bimbo. Amore e responsabilità. Il mare e la vita stessa. In un'epoca di ansie e incertezze, PONYO ON THE CLIFF BY THE SEA è il coraggioso racconto della storia di una madre e suo figlio uscito dalla matita di Hayao Miyazaki.

Martedi 11 maggio 2010
HAPPY FAMILY
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

HAPPY FAMILY  

(3o CLASSIFICATO CON 169 PREFERENZE)

REGIA: Gabriele Salvatores
SCENEGGIATURA: Gabriele Salvatores, Alessandro Genovesi
ATTORI: Margherita Buy, Diego Abatantuono, Fabrizio Bentivoglio, Fabio De Luigi, Carla Signoris, Valeria Bilello, Gianmaria Biancuzzi, Alice Croci

FOTOGRAFIA: Italo Petriccione
MONTAGGIO: Massimo Fiocchi
PRODUZIONE: Colorado Film
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2010
GENERE: Commedia
DURATA: 90 Min
FORMATO: Colore

Trama del film Happy Family:
La nuova commedia di Gabriele Salvatores. Due famiglie incrociano i destini a causa dei figli quindicenni caparbiamente decisi a sposarsi. Un banale incidente stradale catapulta il protagonista-narratore, Ezio, al centro di questo microcosmo, nel quale i genitori possono essere saggi, ma anche più sballati dei figli, le madri nevrotiche e coraggiose, le nonne inevitabilmente svampite, le figlie bellissime e i cani cocciuti e innamorati. In poche parole, due famiglie di oggi, che sfuggono alle catalogazioni e alle etichette, in evoluzione continua, in equilibrio precario, vive, felici e confuse.

Martedi 18 maggio 2010
LA PRIMA COSA BELLA
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LA PRIMA COSA BELLA  

(2o CLASSIFICATO CON 184 PREFERENZE)

REGIA: Paolo Virzì
SCENEGGIATURA: Francesco Bruni, Francesco Piccolo, Paolo Virzì
ATTORI: Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli, Claudia Pandolfi, Dario Ballantini, Marco Messeri, Aurora Frasca, Giacomo Bibbiani, Giulia Burgalassi, Francesco Rapalino, Isabella Cecchi, Fabrizia Sacchi, Sergio Albelli, Paolo Ruffini, Emanuele Barresi, Fabrizio Brandi, Michele Crestacci, Bobo Rondelli, Paolo Giommarelli, Giorgio Algranti
FOTOGRAFIA: Nicola Pecorini
MONTAGGIO: Simone Manetti
MUSICHE: Carlo Virzì
PRODUZIONE: Motorino Amaranto, Medusa Film
DISTRIBUZIONE: Medusa Film
PAESE: Italia 2009
GENERE: Commedia

DURATA: 116 Min
FORMATO: Colore


Trama del film La prima cosa bella:
Cosa vuol dire avere una mamma bellissima, vitale, frivola, imbarazzante? E’ il cruccio che ha accompagnato tutta la vita di Bruno, primogenito di Anna, fin da quando aveva otto anni. Tutto comincia nell’estate del 1971, quando assistendo alla tradizionale elezione delle Miss dello stabilimento balneare più popolare di Livorno, Anna viene inaspettatamente chiamata sul palco ed incoronata “la mamma più bella”. Da allora, nella famiglia Michelucci, arriva lo scompiglio e per Anna, per Bruno e per la sorella Valeria, inizia un’avventura che si concluderà solo ai giorni nostri, con un inattesa struggente riconciliazione.


Martedi 25 maggio 2010
INVICTUS
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

INVICTUS  

(1o CLASSIFICATO CON 195 PREFERENZE)

REGIA: Clint Eastwood
SCENEGGIATURA: Anthony Peckham
ATTORI: Morgan Freeman, Matt Damon, Robert Hobbs, Langley Kirkwood, Tony Kgoroge, Matt Stern, Patrick Lyster, Penny Downie, Patrick Mofokeng, Julian Lewis Jones, Marguerite Wheatley, Leleti Khumalo, Sibongile Nojila, Bonnie Henna, Shakes Myeko, Robin Smith, Scott Eastwood, Grant Roberts
FOTOGRAFIA: Tom Stern
MONTAGGIO: Joel Cox, Gary Roach
MUSICHE: Clint EastwoodPRODUZIONE: Spyglass Entertainment
, Malpaso Productions, Revelations Entertainment, Mace Neufeld Productions
DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Italia
PAESE: USA 2009
GENERE: Biografico, Drammatico
DURATA: 134 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1

Trama del film Invictus:

Sconfitto l'apartheid, Nelson Mandela, capo carismatico della lotta contro le leggi razziali, diventa presidente del Sudafrica grazie alle libere elezioni. Anche il mondo dello sport viene coinvolto dall'evento: il Sudafrica si vede assegnato il mondiale di Rugby del 1995 e sulla scena internazionale ritornano gli Springboks, la nazionale sudafricana dagli anni '80 bandita dai campi di tutto il mondo a causa dell'apartheid. Il rugby, infatti, è sempre stato lo sport più seguito dagli Afrikaner e ai cittadini sudafricani di colore veniva riservato negli stadi un misero settore, di solito occupato per tifare la squadra avversaria. In occasione della cerimonia di apertura del campionato mondiale, l'ingresso in campo del presidente Mandela che indossa la maglia di jersey degli Springboks segna un passo decisivo nel cammino verso la pace tra bianchi e neri. A collaborare con lui a questo progetto di integrazione e pacificazione attraverso lo sport, Francois Pienaar, il capitano della nazionale Sudafricana.

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA RASSEGNA

Torna ai contenuti | Torna al menu