27 novembre 2012 ALMANYA La mia famiglia va in Germania - Informitalia srl unipersonale Verbania ITALIA l'informatica al tuo servizio Studio di consulenza informatica

Il sito e' realizzato con caratteri ad alta leggibilita'
Vai ai contenuti

27 novembre 2012 ALMANYA La mia famiglia va in Germania

EVENTI > STORICO RASSEGNE > METTI UNA SERA AL CINEMA 24
martedi 27 novembre 2012
ALMANYA LA MIA FAMIGLIA VA IN GERMANIA

ALMANYA La mia famiglia va in Germania

Trama del film Almanya - La mia famiglia va in Germania:
Protagonista del film è la famiglia Yilmaz, emigrata in Germania dalla Turchia negli anni 60 e giunta ormai alla terza generazione. Dopo una vita di sacrifici, il patriarca Hüseyin ha finalmente realizzato il sogno di comprare una casa in Turchia e ora vorrebbe farsi accompagnare fin lì da figli e nipoti per risistemarla. Malgrado lo scetticismo iniziale, la famiglia al completo si mette in viaggio e alle nuove avventure nella terra d’origine si intrecciano i ricordi tragicomici dei primi anni in Germania (Almanya in turco), quando la nuova patria sembrava un posto assurdo in cui vivere. Lungo il tragitto, però, vengono a galla molti segreti del passato e del presente e tutta la famiglia si troverà ad affrontare la sfida più ardua: quella di restare unita.


GENERE: Commedia
REGIA: Yasemin Samdereli

SCENEGGIATURA: Yasemin Samdereli, Nesrin Samdereli
ATTORI:
Vedat Erincin, Fahri Ogün Yardim, Lilay Huser, Demet Gül, Aylin Tezel, Denis Moschitto, Petra Schmidt-Schaller, Rafael Koussouris, Aliya Artuc, lt Kaan Aydogdu

FOTOGRAFIA: lt Ngo the Chau
MONTAGGIO: Andrea Mertens
MUSICHE: lt Gerd Baumann
PRODUZIONE: Roxy Film (Andreas Richter, Ursula Woerner, Annie Brunner)
DISTRIBUZIONE: Teodora Film
PAESE: Germania 2011
DURATA: 97 Min
FORMATO: Colore 35mm – 2.35:1

        

Essere turchi in Germania tra memoria e sorriso


Dal riso al pianto   di Renato Volpone
Quanta emozione in questo racconto di una famiglia di origine turca che vive in Germania. Il film è raccontato dai diversi protagonisti, tutti, nessuno più importante di un altro, ognuno con la sua storia da raccontare, storie che si intrecciano, che si sovrappongono, che scompongono e ricompongono il tessuto di questa famiglia fatta di valori veri, antichi, ma fortemente radicati, a cominciare da quello dell'amore e del reciproco sostegno. Il nonno è emigrato in Germania portandosi poi appresso la famiglia, il contrasto è quello della vita in una  Turchia agricola con quello della Germania industrializzata, sempre con un tocco di ilarità in più che solleva il morale e fa divertire, ma poi, quando il racconto diventa più intimo, le lacrime si affacciano agli occhi. Un quadro, come quello animato in cui cadono le foglie a presagio di un triste autunno, un quadro di vita e di buoni sentimenti. Forse troppo edulcorato rispetto alla vita dell'emigrante, ma invita al rispetto e alla tolleranza perché chi si allontana dalla propria terra non lo fa a cuor leggero, ma spesso e quasi sempre per sopravvivenza. E' un film che educa, ottimo da proporre nelle scuole.


© 1990-2018 Informitalia srl Verbania (VB) Italia Tel/Fax +39 0323502224 P.IVA: 01339320036
Torna ai contenuti | Torna al menu