la legge - Informitalia srl unipersonale Verbania ITALIA l'informatica al tuo servizio Studio di consulenza informatica

Il sito e' realizzato con caratteri ad alta leggibilita'
Vai ai contenuti

la legge

Consulenza Privacy

Privacy D.L. 196 2003


• IMPONE l’adozione di misure minime di sicurezza dei dati

• OBBLIGA tutti i titolari che trattino dati sensibili, di redigere entro il 31 Marzo di ogni anno il DPSS, Documento Programmatico Sulla Sicurezza dei dati (Art. 34 e allegato B)

Benche ' sia stato abolita la redazione del DPS, sono ancora in vigore molteplici obblighi e sanzioni che, per sua comodita', di seguito riportiamo

Riepilogo dei principali obblighi 2012
"   L'obbligo di redigere un'analisi dei rischi (art. 31 del codice) ed istruire gli incaricati su di essi
"   L'obbligo di istruire gli incaricati sulle procedure di autenticazione informatica e di gestione delle credenziali di autenticazione (allegato B dal punto 1 al punto 11)
"   L'obbligo di istruire gli incaricati sul sistema di autorizzazione (allegato B dal punto 12 al punto 14)
"   L'obbligo di individuare i soggetti coinvolti nel trattamento (incaricati, responsabili, amministratori di sistema etc.  artt. 29 e 30 del codice e punto 15 dell'allegato B)
"   L'obbligo di proteggere gli strumenti elettronici ed i dati rispetto a trattamenti illeciti, accessi non consentiti, programmi maligni e conseguente istruzione del personale. (allegato B punti 16 e 17)
"   L'obbligo di procedure di ripristino di dati personali in tempi brevi (allegato B punto 18)
"   L'obbligo di stabilire delle misure minime di sicurezza in caso di trattamento di dati sensibili su supporti rimovibili (allegato B dal punto 21 al 23)
"   L'obbligo di impartire istruzioni agli incaricati anche per i trattamenti su supporto cartaceo (allegato B punto 27)
"   L'obbligo di stabilire delle procedure di custodia durante il trattamento (allegato B punto 28)
"   L'obbligo di stabilire delle procedure per l'accesso identificato e restrittivo agli atti (allegato B punto 29).
"     
"   Inoltre, per i COMMERCIALISTI  ,   il comunicato dell'Agenzia delle Entrate del 3 agosto 2011 impone le ulteriori misure minime di sicurezza per gli intermediari Entratel;  pena  revoca dell'autorizzazione
"     
"   Conservazione separata delle dichiarazioni fiscali
"   Conservazione separata di documenti sensibili
"   Conservazione idonea della documentazione relativa all'attività di trasmissione e dei supporti del backup
"   La predisposizione di apposite procedure per l'accesso e la gestione degli archivi entratel
"   Determinazione del limite temporale della documentazione fiscale.


Quadro delle sanzioni per l'anno 2012

Art. 161: Omessa o inidonea informativa all'interessato - Da 6.000 a 36.000 euro
Art. 162 c.1: Cessione di dati o conservazione oltre il limite di trattamento - Da 10.000 a 60.000 euro
Art. 162 c.2-ter: Inosservanza delle prescrizioni del Garante - Da 30.000 a 180.000 euro
Art. 163: Omessa o incompleta notificazione - Da 20.000 a 120.000 euro
Art. 164: Omessa informazione o esibizione al Garante - Da 10.000 a 60.000 euro
Art. 167 c.1: Trattamento di dati personali senza consenso - Reclusione da 6 a 18 mesi
Art. 167 c.1: Obbligo di predisposizione di istruzioni agli incaricati - Reclusione da 6 a 24 mesi
Art. 167 c.2: Obbligo di separazione dei dati sensibili - Reclusione da 24 a 36 mesi
Art. 169: Omissione delle Misure Minime di sicurezza - Arresto fino a due anni


NOZIONI RELATIVE ALLA LEGGE

IMPORTANTE: Le misure minime di sicurezza salva-privacy sono confermate dal 31.03.2006.

• SANCISCE il principio che il trattamento si svolga nel rispetto dei diritti, della dignità e della riservatezza dell’interessato

• EVIDENZIA che il consenso dovrà essere ESPRESSO, fornito cioé in riferimento ad un trattamento chiaramente individuato (Art. 23)

• PRECISA che le figure del Responsabile e degli Incaricati devono essere individuate per iscritto e che sia definito il loro ambito di trattamento (Artt. 29 e 30)

• SANZIONA fino a 60.000 € e impone il risarcimento dei danni

• PREVEDE la reclusione fino a 3 anni in caso di gravi violazioni



© 1990-2018 Informitalia srl Verbania (VB) Italia Tel/Fax +39 0323502224 P.IVA: 01339320036
Torna ai contenuti | Torna al menu