METTI UNA SERA AL CINEMA 22 - Informitalia srl unipersonale Verbania ITALIA l'informatica al tuo servizio

Vai ai contenuti

Menu principale:

METTI UNA SERA AL CINEMA 22

EVENTI > STORICO RASSEGNE


INFORMITALIA  

METTI UNA SERA AL CINEMA 22
edizione 2010-2011

Cinecircolo Giovanile Socio Culturale  
"DON BOSCO"



Martedi 19 aprile si chiude la rassegna 2010/2011 di Metti una sera al Cinema.

Purtroppo non possiamo dare - come sempre -  l'appuntamento al prossimo anno.
Sembra infatti confermato che il Cinema Sociale di Pallanza terminerà in questi giorni la sua attività e chiuderà i battenti.
L'annunciata permanenza, nella struttura del cinema, di una sala più piccola fà parte dei programmi successivi ai lavori di ristrutturazione dell'immobile.
In questi mesi abbiamo cercato una soluzione alternativa per poter proseguire con il cineforum. Al momento, però, non abbiamo raggiunto nessun risultato.
Oggi purtroppo a Verbania non esistono sale, al di fuori di Cinelandia, con agibilità alla proiezione cinematografica.
Tutti speriamo che a breve la nostra città riesca a superare questo penalizzante limite.
Continueremo a lavorarci sopra anche nel periodo estivo senza trascurare nessuna possibilità, nella speranza che quello di oggi sia solo un arrivederci.
Cogliamo l'occasione per un sentito ringraziamento a tutti gli abbonati.


da martedi 25 gennaio 2011
METTI UNA SERA AL CINEMA 22 BIS

LETTERA AGLI ABBONATI

PROGRAMMA DELLA RASSEGNA

2010

19 ottobre

IL CONCERTO

26 ottobre

L'UOMO CHE VERRA'

2 novembre

IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI

4 novembre (giovedi)

L'UOMO NERO

9 novembre

IL RICCIO

16 novembre

20 SIGARETTE

23 novembre

SOMEWHERE

30 novembre

MIRAL

9 dicembre (giovedi)

DEPARTURES

14 dicembre

LA NOSTRA VITA

21 dicembre

IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI

 

2011

 4 gennaio

LOURDES

11 gennaio

IL SOLISTA

13 gennaio (giovedi)

LA PECORA NERA

18 gennaio

LA PASSIONE





















Cinema TEATRO SOCIALE Verbania-PALLANZA



15 FILM IN RASSEGNA

12 film al MARTEDI + 3 film al GIOVEDI

ABBONAMENTO  : € 30,00   
(al momento dell'acquisto andra' scelto il turno)

TURNO A    inizio ore 19:30
TURNO B    inizio ore 20:45
TURNO C   inizio ore 21:45

Biglietti singole proiezioni :  € 5,00
(in vendita 5 minuti prima dell'inizio spettacolo)




SCHEDE DEI FILMS

martedi 19 ottobre
IL CONCERTO
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL CONCERTO         


REGIA: Radu Mihaileanu
SCENEGGIATURA: Radu Mihaileanu, Matthew Robbins
ATTORI: Mélanie Laurent, François Berléand, Miou-Miou, Valerij Barinov, Lionel Abelanski, Alexeï Guskov, Dmitry Nazarov, Anna Kamenkova Pavlova, Alexander Komissarov
MONTAGGIO: Ludovic Troch
MUSICHE: Armand Amar
PRODUZIONE: BIM, Castel Films, Les Productions du Trésor, Panache Productions
DISTRIBUZIONE: BIM distribuzione
PAESE: Francia 2009
GENERE: Commedia, Drammatico
DURATA: 120 Min
FORMATO: Colore 35mm

Trama del film Il concerto:
All'epoca di Brežnev, Andreï Filipov è il più grande direttore d'orchestra dell'Unione Sovietica e dirige la celebre Orchestra del Bolshoi. Ma viene licenziato all'apice della gloria quando si rifiuta di separarsi dai suoi musicisti ebrei, tra cui il suo migliore amico Sacha. Trent'anni dopo lavora ancora al Bolchoi, ma...come uomo delle pulizie. Una sera Andreï si trattiene fino a tardi per tirare a lustro l'ufficio del direttore e trova casualmente un fax indirizzato alla direzione del Bolshoi: è del Théâtre du Châtelet che invita l'orchestra ufficiale a suonare a Parigi... All'improvviso, Andreï ha un'idea folle: riunire i suoi vecchi amici musicisti, che come lui vivono facendo umili lavori, e portarli a Parigi, spacciandoli per l'orchestra del Bolshoi. E' l'occasione tanto attesa da tutti di potersi finalmente prendere una rivalsa...

martedi 26 ottobre
L'UOMO CHE VERRA'
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

L'UOMO CHE VERRA'




REGIA: Giorgio Diritti
SCENEGGIATURA: Giorgio Diritti, Giovanni Galavotti, Tania Pedroni
ATTORI: Alba Rohrwacher, Maya Sansa, Claudio Casadio, Greta Zuccheri Montanari, Stefano Bicocchi, Eleonora Mazzoni, Orfeo Orlando, Diego Pagotto, Tom Sommerlatte, Bernardo Bolognesi, Stefano Croci, Zoello Gilli, Germano Maccioni, Timo Jacobs, Thaddaeus Meilinger, Francesco Modugno, Maria Grazia Naldi, Laura Pizzirani, Frank Schmalz, Raffaele Zabban
Ruoli ed Interpreti
FOTOGRAFIA: Roberto Cimatti
MONTAGGIO: Giorgio Diritti, Paolo Marzoni
MUSICHE: Marco Biscarini, Daniele Furlati
PRODUZIONE: Aranciafilm
DISTRIBUZIONE: Mikado
PAESE: Italia 2009
GENERE: Drammatico, Storico
DURATA: 117 Min
FORMATO: Colore

Trama del film L'uomo che verrà:
Inverno, 1943. Martina, unica figlia di una povera famiglia di contadini, ha 8 anni e vive alle pendici di Monte Sole. Anni prima ha perso un fratellino di pochi giorni e da allora ha smesso di parlare. La mamma rimane nuovamente incinta e Martina vive nell'attesa del bambino che nascerà, mentre la guerra man mano si avvicina e la vita diventa sempre più difficile, stretti fra le brigate partigiane del comandante Lupo e l'avanzare dei nazisti. Nella notte tra il 28 e il 29 settembre 1944 il bambino viene finalmente alla luce. Quasi contemporaneamente le SS scatenano nella zona un rastrellamento senza precedenti, che passerà alla storia come la strage di Marzabotto.

martedi 2 novembre
IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL SEGRETO DEI SUOI OCCHI




REGIA: Juan José Campanella
SCENEGGIATURA: Juan José Campanella, Eduardo Sacheri
ATTORI: Ricardo Darín, Soledad Villamil, Pablo Rago, Javier Godino, Guillermo Francella, José Luis Gioia, Carla Quevedo, Rudy Romano
FOTOGRAFIA: Felix Monti
MONTAGGIO: Juan José Campanella
MUSICHE: Juan Federico Jusid, Emilio Kauderer
PRODUZIONE: 100 Bares, Canal+ España, Haddock Films
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: Spagna, Argentina 2009
GENERE: Drammatico, Thriller, Romantico, Mystery
DURATA: 129 Min
FORMATO: Colore  

Trama del film Il segreto dei suoi occhi:
Per venticinque anni un caso di omicidio è rimasto impresso indelebilmente nella mente di Benjamín Espósito. Andato in pensione, decide di ripensare a quella storia per ripercorrere un passato pieno d'amore, di morte e d'amicizia. Ma quei ricordi, una volta liberati e scandagliati ossessivamente, cambieranno la sua visione del passato. E riscriveranno il suo futuro.

giovedi 4 novembre
L'UOMO NERO
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

L'UOMO NERO




REGIA: Sergio Rubini
SCENEGGIATURA: Carla Cavalluzzi, Domenico Starnone
ATTORI: Valeria Golino, Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Sergio Rubini, Anna Falchi, Fabrizio Gifuni, Maurizio Micheli, Vito Signorile, Mario Maranzana, Mariolina De Fano
FOTOGRAFIA: Fabio Cianchetti
MONTAGGIO: Esmeralda Calabria
PRODUZIONE: Donatella Botti
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2009
GENERE: Commedia, Romantico
DURATA: 90 Min
FORMATO: Colore

Trama del film L'uomo nero:
Gabriele Rossetti (Fabrizio Gifuni) torna in un paesino della Puglia per l’estremo saluto al padre morente, Ernesto (Sergio Rubini). Le ultime parole dell’anziano risvegliano in lui il ricordo di un episodio lontano nel tempo di quando era bambino negli anni '60 e viveva con il padre, capostazione della ferrovia locale con aspirazioni artistiche, la madre Franca (Valeria Golino), insegnante, e lo zio Pinuccio (Riccardo Scamarcio), giovane fratello di Franca. Solo quando il Gabriele adulto dovrà occuparsi della sepoltura del vecchio genitore e passerà la notte nella casa della sua infanzia, scoprirà una verità fino ad allora inimmaginata che modificherà profondamente la prospettiva da cui ha sempre guardato suo padre.

martedi 9 novembre
IL RICCIO
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL RICCIO  



REGIA: Mona Achache
SCENEGGIATURA: Mona Achache
ATTORI: Josiane Balasko, Garance Le Guillermic, Togo Igawa, Anne Brochet, Ariane Ascaride, Wladimir Yordanoff, Sarah Le Picard, Jean-Luc Porraz, Gisèle Casadesus, Mona Heftre, Samuel Achache, Valerie Karsenti, Stéphan Wojtowicz
MONTAGGIO: Julia Gregory
MUSICHE: Gabriel Yared
PRODUZIONE: Les Films des Tournelles, Pathé, France 2
DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures
PAESE: Francia 2009
GENERE: Commedia, Drammatico, Sentimentale
DURATA: 100 Min
FORMATO: Colore 2.35 : 1

Trama del film Il riccio:
Parigi, rue de Grenelle numero 7. Un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Ci vivono ministri, burocrati, maitres à penser della cultura culinaria. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che appare in tutto e per tutto conforme all'idea stessa della portinaia: grassa, sciatta, scorbutica e teledipendente. Niente di strano, dunque. Tranne il fatto che, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Cita Marx, Proust, Kant... dal punto di vista intellettuale è in grado di farsi beffe dei suoi ricchi e boriosi padroni. Ma tutti nel palazzo ignorano le sue raffinate conoscenze, che lei si cura di tenere rigorosamente nascoste, dissimulandole con umorismo sornione. Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante e fin troppo lucida che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita (il 16 giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno). Fino ad allora continuerà a fingere di essere una ragazzina mediocre e imbevuta di sottocultura adolescenziale come tutte le altre, segretamente osservando con sguardo critico e severo l'ambiente che la circonda. Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato, che ignari l'uno dell'impostura dell'altro, si incontreranno solo grazie all'arrivo di monsieur Ozu, un ricco giapponese, il solo che saprà smascherare Renée...

martedi 16 novembre
20 SIGARETTE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

20 SIGARETTE



REGIA: Aureliano Amadei
SCENEGGIATURA: Aureliano Amadei, Gianni Romoli, Francesco Trento, Volfango De Biasi
ATTORI: Carolina Crescentini, Vinicio Marchioni, Giorgio Colangeli, Massimo Popolizio, Gisella Burinato, Antonio Gerardi, Duccio Camerini, Luciano Virgilio, Alberto Basaluzzo, Orsetta De Rossi, Edoardo Pesce
FOTOGRAFIA: Vittorio Omodei Zorini
MONTAGGIO: Alessio Doglione
MUSICHE: Louis Siciliano
PRODUZIONE: R&C Produzioni
DISTRIBUZIONE: Istituto Luce
PAESE: Italia 2010
GENERE: Drammatico
FORMATO: Colore
Note:
Tratto dal romanzo "Venti sigarette a Nassirya" di Aureliano Amadei.



Trama del film 20 sigarette:

Novembre 2003: Aureliano, 28enne, precario nel lavoro e negli affetti, riceve all'improvviso l'offerta di partire per lavorare come aiuto regista alla preparazione di un film che si svolge in Iraq, al seguito della "missione di pace" dei militari italiani, con il regista Stefano Rolla. Aureliano non fa in tempo a finire un pacchetto di sigarette che si ritrova protagonista della tragedia dell'attentato alla caserma di Nassirya del 12 Novembre 2003. E' l'unico "civile" sopravvissuto di una strage che ha ucciso ben 19 italiani...

martedi 23 novembre
SOMEWHERE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

SOMEWHERE



REGIA: Sofia Coppola

SCENEGGIATURA: Sofia Coppola
ATTORI: Stephen Dorff, Elle Fanning, Chris Pontius, Michelle Monaghan, Laura Ramsey, Robert Schwartzman, Caitlin Keats, Jo Champa, Laura Chiatti, Simona Ventura, Lala Sloatman, Amanda Anka, Erin Wasson, Alexandra Williams, Nathalie Fay, Kristina Shannon, Karissa Shannon, Silvia Bizio, Damian Delgado, Giorgia Surina
FOTOGRAFIA: Harris Savides
MONTAGGIO: Sarah Flack
MUSICHE: Phoenix
PRODUZIONE: American Zoetrope
DISTRIBUZIONE: Medusa
PAESE: USA 2010
GENERE: Commedia, Drammatico
DURATA: 98 Min
FORMATO: Colore 1.85 : 1

Trama del film Somewhere:
Johnny vive a Hollywood nel leggendario hotel Chateau Marmont. Se ne va in giro sulla sua Ferrari e casa sua è un flusso continuo di ragazze e pasticche. Totalmente a proprio agio in questa situazione di torpore, Johnny vive senza preoccupazioni. Fino a quando giunge inaspettatamente allo Chateau la figlia undicenne, Cleo (Elle Fanning), nata dal suo matrimonio fallito. Il loro incontro spinge Johnny a riflessioni esistenziali, sulla sua posizione nel mondo e ad affrontare la questione che tutti dobbiamo affrontare: quale percorso scegliere nella nostra vita?

martedi 30 novembre
MIRAL
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

MIRAL



REGIA: Julian Schnabel
SCENEGGIATURA: Rula Jebreal
ATTORI: Freida Pinto, Willem Dafoe, Alexander Siddig, Hiam Abbass, Omar Metwally, Makram Khoury, Yasmine Al Masri, Ruba Blal, Vanessa Redgrave, Stella Schnabel, Makram J. Khoury, Lana Zreik, Doraid Liddawi, Adham Aqel, Yolanda El-Karam
FOTOGRAFIA: Eric Gautier
MONTAGGIO: Juliette Welfling
PRODUZIONE: Pathé
DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures
PAESE: Francia, Gran Bretagna, Israele, USA 2010
GENERE: Drammatico
DURATA: 112 Min
FORMATO: Colore


Trama del film Miral:
Gerusalemme, 1948. Mentre sta andando al lavoro, Hind, una giovane donna palestinese incontra un gruppo di bambini vittime di un attacco israeliano e decide di prendersene cura. Così nacque l'istituto Dar Al Tifel. 30 anni dopo, la piccola Miral di 7 anni, dopo il suicidio di sua madre, viene affidata da suo padre all'Istituto. Gli anni passano. Miral ha ora 17 anni e si trova davanti al momento delle grandi scelte: impegnarsi a tutti i costi nella causa della difesa del suo popolo o seguire l'insegnamento di Hind per la quale l'unica soluzione è l'istruzione?

giovedi 9 dicembre
DEPARTURES
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

DEPARTURES



REGIA: Yojiro Takita
SCENEGGIATURA: Kundo Koyama
ATTORI: Masahiro Motoki, Ryoko Hirosue, Tsutomu Yamazaki, Kimiko Yo, Takashi Sasano, Kazuko Yoshiyuki
FOTOGRAFIA: Takeshi Hamada
MONTAGGIO: Akimasa Kawashima
PRODUZIONE: Amuse Soft Entertainment, Asahi Shimbunsha, Dentsu, Mainichi Hoso, Sedic, Shochiku Company, Shogakukan, Tokyo Broadcasting System (TBS)
DISTRIBUZIONE: Tucker Film
PAESE: Giappone 2008
GENERE: Drammatico
DURATA: 130 Min
FORMATO: Colore 1.85 : 1


Trama del film Departures:
Dopo lo scioglimento dell'orchestra in cui suonava come violoncellista a Tokyo, Daigo Kobayashi torna insieme alla moglie a Yamagata in una provincia rurale del nord del Giappone. Alla ricerca di un nuovo lavoro, Daigo risponde a un annuncio per un impiego "di aiuto alla partenza" convinto che si tratti di un'agenzia di viaggi. In realtà si accorge che ha a che fare con un'agenzia di pompe funebri. Spinto da necessità economiche Daigo accetta comunque il posto. Immerso in questo mondo a lui sconosciuto, l'ex musicista scopre tutto sui rituali funebri, continuando a nascondere alla moglie la vera natura del suo lavoro


martedi 14 dicembre
LA NOSTRA VITA
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LA NOSTRA VITA



REGIA: Daniele Luchetti
SCENEGGIATURA: Sandro Petraglia, Stefano Rulli, Daniele Luchetti
ATTORI: Elio Germano, Raoul Bova, Isabella Ragonese, Luca Zingaretti, Stefania Montorsi, Giorgio Colangeli, Alina Berzunteanu, Marius Ignat, Awa Ly, Emiliano Campagnola
FOTOGRAFIA: Claudio Collepiccolo
MONTAGGIO: Mirco Garrone
MUSICHE: Franco Piersanti
PRODUZIONE: Cattleya
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2010
GENERE: Commedia
DURATA: 95 Min
FORMATO: Colore


Trama del film La nostra vita:
Claudio (Elio Germano) è un operaio edile di trent'anni che lavora in uno dei tanti cantieri della periferia romana. E' sposato, ha due figli, ed è in attesa del terzo. Il rapporto con sua moglie Elena (Isabella Ragonese) è fatto di grande complicità, vitalità, sensualità. All'improvviso, però, questa esistenza felice viene sconvolta: Elena muore e Claudio non è preparato a vivere da solo. Rimuove il dolore e sposta il suo lutto nella direzione sbagliata: pensa solo a sfidare il destino, e a dare ai figli e a se stesso quello che non hanno avuto finora: il benessere, i soldi, i capricci, le vacanze, in una parola le "cose". Per risarcire la sua famiglia, si caccia in un affare più grosso di lui e quando capisce che da solo non può farcela, si vede costretto a rivolgersi agli unici di cui si fida: la sorella troppo materna (Stefania Montorsi), il fratello timido e imbranato (Raoul Bova), il pusher vicino di casa (Luca Zingaretti)...

martedi 21 dicembre
IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI



REGIA: Laurent Tirard
SCENEGGIATURA: Laurent Tirard, Grégoire Vigneron
ATTORI: Kad Merad, Valérie Lemercier, Sandrine Kiberlain, Maxime Godart, François-Xavier Demaison, Michel Duchaussoy, Daniel Prévost, Michel Galabru, Anémone, François Damiens, Louise Bourgoin, Vincent Claude, Charles Vaillant, Victor Carles, Benjamin Averty, Germain Petit Damico, Damien Ferdel, Virgile Tirard
FOTOGRAFIA: Denis Rouden
MONTAGGIO: Valérie Deseine
MUSICHE: Klaus Badelt
PRODUZIONE: Olivier Delbosc, Marc Missonnier – Fidélité Films
coprodotto da: IMAV - Wild Bunch - M6 Films - Mandarin Films Scope Pictures
DISTRIBUZIONE: Bim distribuzione
PAESE: Francia 2009
GENERE: Commedia
DURATA: 90 Min
FORMATO: Colore 35mm - 1.85 : 1

Trama del film Il Piccolo Nicolas e i suoi genitori:
La vita del piccolo Nicolas trascorre tranquillamente. Ha dei genitori che lo amano, una banda di amici simpatici con i quali si diverte un sacco, e non ha nessuna voglia che tutto questi cambi... Ma un giorno, Nicolas sente di sfuggita una conversazione tra i suoi genitori che lo convince che la madre sia incinta. Preso da panico, Nicolas inizia ad immaginare il peggio: presto arriverà un fratellino che accentrerà talmente l'attenzione che i suoi genitori non potranno più occuparsi di lui e finiranno per abbandonarlo nel bosco come Pollicino...


martedi 4 gennaio 2011
LOURDES
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LOURDES



REGIA: Jessica Hausner
SCENEGGIATURA: Jessica Hausner
ATTORI: Sylvie Testud, Léa Seydoux, Bruno Todeschini, Elina Löwensohn
FOTOGRAFIA: Martin Gschlacht
MONTAGGIO: Karina Ressler
PRODUZIONE: Coop 99
DISTRIBUZIONE: Istituto Luce
PAESE: Austria, Francia 2009
GENERE: Drammatico
DURATA: 96 Min
FORMATO: Colore 35mm

Trama del film Lourdes:
Christine ha trascorso la maggior parte della sua esistenza inchiodata a una sedia a rotelle. Decide di recarsi a Lourdes, il leggendario luogo di pellegrinaggio situato nel cuore dei Pirenei, per uscire dall'isolamento. Una mattina, al risveglio, si scopre apparentemente guarita da un miracolo. La guida del gruppo di pellegrini, un affascinante quarantenne membro dell'Ordine di Malta, comincia a mostrare un certo interesse nei suoi confronti. Mentre la sua guarigione suscita gelosia e ammirazione, Christine cerca di afferrare la nuova occasione di felicità che la vita le ha offerto.

martedi 11 gennaio 2011
IL SOLISTA
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

IL SOLISTA



REGIA: Joe Wright
SCENEGGIATURA: Susannah Grant
ATTORI: Robert Downey Jr., Jamie Foxx, Catherine Keener, Tom Hollander, Rachael Harris, Stephen Root
FOTOGRAFIA: Seamus McGarvey
MONTAGGIO: Paul Tothill
MUSICHE: Dario Marianelli
PRODUZIONE: DreamWorks SKG, Universal Pictures, Studio Canal
DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
PAESE: Gran Bretagna, USA 2009
GENERE: Biografico, Drammatico, Musical
DURATA: 109 Min
FORMATO: Colore

Trama del film Il Solista:
Il film è basata sulla storia vera e straordinaria dell'odissea personale di un giornalista disincantato e cinico negli inferi delle strade secondarie di Los Angeles, e del suo incontro con un uomo che lì vive e si aggira, col quale costruisce una improbabile amicizia grazie al potere unificante della musica. Il giornalista Steve Lopez (Downey) è ad un punto morto della propria carriera e della propria vita. Il suo lavoro al giornale è in tumulto, il suo matrimonio con una collega è finito e lui non riesce nemmeno a ricordarsi cos'è che gli avesse fatto amare così tanto il suo lavoro all'inizio. Finché un giorno, camminando nel degradato quartiere di Skid Row, a Los Angeles, incontra una persona misteriosa, un uomo vestito di stracci di nome Nathaniel Ayers (Foxx), che mette tutta l'anima in un violino massacrato e con solo due corde. Inizialmente, Lopez si avvicina ad Ayers considerandolo unicamente come una storia potenziale per la sua rubrica. Ma mano a mano che scava nella storia del musicista di strada, che a volte suona divinamente e altre sembra perso in un mondo tutto suo, una volta prodigio del violino proiettato verso un futuro di gloria e adesso un vagabondo che dorme nei vicoli e nei portoni, comincia per lui un viaggio che gli cambierà per sempre la vita...

giovedi 13 gennaio 2011
LA PECORA NERA
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LA PECORA NERA



REGIA: Ascanio CelestiniSCENEGGIATURA: Ascanio Celestini
ATTORI: Giorgio Tirabassi, Luisa De Santis, Barbara Valmorin, Maya Sansa
PRODUZIONE: Madeleine srl, Raicinema
DISTRIBUZIONE: BIM
PAESE: Italia 2010
DURATA: 93 Min
FORMATO: Colore
Soggetto:
Tratto dall'omonimo libro e spettacolo teatrale di Ascanio Celestini


Trama del film La pecora nera:
"Il manicomio è un condominio di santi. So' santi i poveri matti asini sotto le lenzuola cinesi, sudari di fabbricazione industriale, santa la suora che accanto alla lucetta sul comodino suo si illumina come un ex-voto. E il dottore è il più santo di tutti, è il capo dei santi, è Gesucristo". Così ci racconta Nicola i suoi trentacinque anni di "manicomio elettrico", e nella sua testa scompaginata realtà e fantasia si scontrano producendo imprevedibili illuminazioni. Nicola è nato negli anni sessanta, "i favolosi anni sessanta", e il mondo che lui vede dentro l'istituto non è poi così diverso da quello che sta correndo là fuori – un mondo sempre più vorace, dove l'unica cosa che sembra non potersi consumare è la paura.

martedi 18 gennaio 2011
LA PASSIONE
clicca sulla locandina per altri approfondimenti

LA PASSIONE



REGIA: Carlo Mazzacurati
SCENEGGIATURA: Umberto Contarello, Doriana Leondeff, Marco Pettenello
ATTORI: Silvio Orlando, Cristiana Capotondi, Giuseppe Battiston, Corrado Guzzanti, Kasia Smutniak, Maria Paiato, Stefania Sandrelli, Marco Messeri, Fausto Russo Alesi, Giovanni Mascherini
FOTOGRAFIA: Luca Bigazzi
MONTAGGIO: Paolo Cottignola, Clelio Benevento
MUSICHE: Carlo Crivelli
PRODUZIONE: Fandango, Rai Cinema
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
PAESE: Italia 2010
GENERE: Commedia
DURATA: 105 Min
FORMATO: Colore

Trama del film La passione:
Passati cinquant'anni, essere un regista emergente diventa un problema. Ne sa qualcosa Gianni Dubois (Silvio Orlando), che non fa un film da anni, e adesso che avrebbe la possibilità di dirigere una giovane stella della tv non riesce nemmeno a farsi venire in mente una storia. Come se non bastasse, una perdita nel suo appartamento in Toscana ha rovinato un affresco del Cinquecento nella chiesetta adiacente. Per evitare una denuncia e una pessima figura, Gianni deve accettare la bizzarra proposta del sindaco del paese: dirigere la sacra rappresentazione del venerdì santo in cambio dell'impunità. Così si ritrova a passare una settimana nella Toscana più profonda nel tentativo di mettere in piedi una specie di Via Crucis, con gli apostoli, Ponzio Pilato, la crocifissione, e un pessimo e vanitosissimo attore locale nella parte di Cristo (Corrado Guzzanti).

ARRIVEDERCI ALLA PROSSIMA RASSEGNA....

Torna ai contenuti | Torna al menu