FILM A SCELTA 23 - Informitalia srl unipersonale Verbania ITALIA l'informatica al tuo servizio Studio di consulenza informatica

Il sito e' realizzato con caratteri ad alta leggibilita'
Vai ai contenuti

Menu principale:

FILM A SCELTA 23

EVENTI > STORICO RASSEGNE


METTI UNA SERA AL CINEMA 23


VOTI

CLASSIFICA FILM A SCELTA

140

MIDNIGHT IN PARIS    
 ( 3 aprile 2012)

128

LE IDI DI MARZO              
 (27 marzo 2012)

120

THE IRON LADY

69

BENVENUTI AL NORD

61

IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE

56

ALMANYA - LA MIA FAMIGLIA VA IN GERMANIA

45

SCIALLA

38

E ORA DOVE ANDIAMO?

37

IL VILLAGGIO DI CARTONE

36

EMOTIVI ANONIMI

25

IO SONO LI

16

L'AMORE CHE RESTA

 

TITOLI PROPOSTI DAGLI ASSOCIATI

2

THE HELP

2

QUASI AMICI

1

CESARE DEVE MORIRE

1

J.EDGAR

1

THIS MUST BE THE PLACE























scarica qui la classifica in PDF


SCHEDE  FILM A SCELTA


ALMANYA - LA MIA FAMIGLIA VA IN GERMANIA
REGIA: Yasemin Samdereli   PAESE: Germania  GENERE:Commedia   DURATA   97 Min
Protagonista del film è la famiglia Yilmaz, emigrata in Germania dalla Turchia negli anni '60 e giunta ormai alla terza generazione. Dopo una vita di sacrifici, il patriarca Hüseyin ha finalmente realizzato il sogno di comprare una casa in Turchia e ora vorrebbe farsi accompagnare fin lì da figli e nipoti per risistemarla. Malgrado lo scetticismo iniziale, la famiglia al completo si mette in viaggio e alle nuove avventure nella terra d'origine si intrecciano i ricordi tragicomici dei primi anni in Germania (Almanya in turco), quando la nuova patria sembrava un posto assurdo in cui vivere. Lungo il tragitto, però, vengono a galla molti segreti del passato e del presente e tutta la famiglia si troverà ad affrontare la sfida più ardua: quella di restare unita.

BENVENUTI AL NORD
REGIA: Luca Miniero   PAESE: Italia 2012  Genere: Commedia   DURATA: 110 Min
I matrimoni di Alberto e Mattia attraversano un momento di crisi. Silvia, moglie di Alberto, non sopporta il caos e lo smog di Milano e decide di prendere una casetta in montagna per staccare dallo stress. Solo che il marito è impegnato di nascosto in un nuovo progetto delle Poste. Maria invece, moglie di Mattia, decide di lascirarlo perché, nonostante un figlio, il giovane sembra ancora troppo attaccato alla mamma e alla vita comoda.

E ORA DOVE ANDIAMO?
REGIA: Nadine Labaki   PAESE: Francia 2011  GENERE: Drammatico   DURATA: 110 Min.
Sul bordo di una strada dissestata, un corteo di donne avanza in processione verso il cimitero del villaggio. Takla, Amale, Yvonne, Afaf e Saydeh affrontano stoicamente il caldo soffocante di mezzogiorno, reggendo le fotografie dei loro amati uomini, perduti in una guerra futile, lunga e lontana. Alcune di loro portano un velo, altre indossano croci di legno, ma tutte sono vestite di nero, unite da una sofferenza condivisa. Giunta alle porte del cimitero, la processione si divide in due congregazioni: musulmani da una parte e cristiani dall'altra. Unite da una causa comune, l'impensabile amicizia tra queste donne supera, contro ogni aspettativa, tutti i punti di contrasto religiosi che creano scompiglio nella loro società e, insieme, grazie alla loro straordinaria inventiva, mettono in atto dei piani esilaranti cercando di distrarre gli uomini del villaggio, in modo da allentare la tensione interreligiosa.

EMOTIVI ANONIMI
REGIA: Jean-Pierre Améris   PAESE: Francia 2010 GENERE: Commedia   DURATA: 80 Min.
Jean-René è alla guida di una fabbrica di cioccolato dove lavora l'esperta in praline Angelique. Fra i due c'è un profondo feeling ma la timidezza cronica impedisce loro di confessare la reciproca attrazione. Un passo alla volta riescono ad avvicinarsi e superare, insieme, la mancanza di fiducia in se stessi.

IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE
REGIA: Pupi Avati   PAESE: Italia 2011   GENERE: Sentimentale   DURATA: 85 Min
Prima metà degli anni Trenta. La famiglia contadina dei Vigetti ha tre figli: il piccolo Edo, Sultana e Carlino, giovanotto molto ambìto dalle ragazze. Gli Osti invece sono proprietari terrieri che hanno fatto fortuna e vivono in una casa padronale con le loro tre figlie, tutte da maritare: le più attempate, Maria e Amabile, e la giovane e bellissima Francesca. Facendo buon viso a cattiva sorte, Sisto e Rosalia Osti accettano che il giovane contadino Vigetti corteggi le due sorelle maggiori con l'intento di sistemarne almeno una. Inizia un periodo di incontri con le due ragazze nel salotto di casa Osti, turbato però un giorno dall'arrivo improvviso di Francesca dalla città in cui è stata mandata a studiare.

IL VILLAGGIO DI CARTONE
REGIA: Ermanno Olmi   PAESE: Italia 2011   GENERE: Drammatico   DURATA: 87 Min.
"La narrazione non evidenzierà solamente il più appariscente, e talvolta scontato, Problema Razziale ma soprattutto il dialogo tra religioni che, quando si liberano dal gravame delle chiese come rigide istituzioni che separano, allora rendono non solo possibile l'incontrarsi ed il riconoscersi ma suscitano anche condivise solidarietà

IO SONO LI
REGIA: Andrea Segre   PAESE: Italia 2011   GENERE: Drammatico   DURATA: 97 Min.
Shun Li lavora in un laboratorio tessile della periferia romana per ottenere i documenti e riuscire a far venire in Italia suo figlio di otto anni. All'improvviso viene trasferita a Chioggia, una piccola città-isola della laguna veneta per lavorare come barista in un'osteria. Bepi, pescatore di origini slave, soprannominato dagli amici "il Poeta", da anni frequenta quella piccola osteria. Il loro incontro è una fuga poetica dalla solitudine, un dialogo silenzioso tra culture diverse, ma non più lontane.

L'AMORE CHE RESTA
REGIA: Gus Van Sant   PAESE: USA 2011   GENERE: Drammatico   DURATA: 95 Min.
Annabel Cotton è una bella e dolce malata terminale di cancro che ama intensamente la vita e il mondo della natura. Enoch Brae è un ragazzo che si è isolato dal mondo da quando ha perso i genitori in un incidente. Quando i due si incontrano a una cerimonia funebre, scoprono di condividere molto nella loro personale esperienza del mondo.

LE IDI DI MARZO
REGIA: George Clooney   PAESE: USA 2011   GENERE: Drammatico   DURATA: 102 Min.
Stephen Myers è un giovane e talentuosissimo guru della comunicazione che lavora come vice addetto stampa per il governatore Mike Morris, il lotta per le primarie del Partito Democratico che lo potrebbero lanciare alla Presidenza degli Stati Uniti. Idealista al punto giusto, ma anche pragmatico e col pelo sullo stomaco, Stephen è corteggiato dalla concorrenza, ne viene tentato ma tiene fede ai suoi principi e alla fiducia che ha nel suo candidato. Ciò nonostante, con precipitare di eventi, si ritroverà involontario protagonista di un intrigo di potere che metterà in luce gli inganni e la corruzione che lo circondano.

MIDNIGHT IN PARIS
REGIA: Woody Allen   PAESE: Spagna, USA 2011   GENERE: Commedia   DURATA: 94 Min.
Midnight in Paris è una storia romantica ambientata a Parigi, nella quale s'intrecciano le vicende di una famiglia, in Francia per affari, e di due giovani fidanzati prossimi alle nozze; tutti alle prese con esperienze che cambieranno per sempre le loro vite. Il film è anche la storia del grande amore di un giovane uomo per una città, Parigi e dell'illusione di tutti coloro che pensano che se avessero avuto una vita diversa sarebbero stati molto più felici.

SCIALLA
REGIA: Francesco Bruni   PAESE: Italia 2011   GENERE: Commedia   DURATA: 95 Min.
Scialla racconta di Luca, un quindicenne romano, irrequieto, cresciuto senza un padre e inconsciamente alla ricerca di una guida, e di Bruno, un professore senza figli che ha lasciato l'insegnamento per rifugiarsi nell'apatia delle lezioni private. Bruno non è mai stato una guida neppure per se stesso ma la sua flemmatica quotidianità subisce un'improvvisa accelerazione quando l'uomo scopre che Luca è suo figlio. L'alunno ribelle ed il professore malinconico si trovano costretti ad una convivenza forzata che apre a ciascuno la misteriosa esistenza dell'altro.

THE IRON LADY
REGIA: Phyllida Lloyd   PAESE: Gran Bretagna 2011   GENERE: Biografico   DURATA: 105 Min.
The Iron Lady, ovvero Margaret Thatcher, ex Primo Ministro britannico, ormai ottantenne, fa colazione nella sua casa in Chester Square, a Londra. Malgrado suo marito Denis sia morto da diversi anni, la decisione di sgombrare finalmente il suo guardaroba risveglia in lei un'enorme ondata di ricordi. Al punto che, proprio mentre si accinge a dare inizio alla sua giornata, Denis le appare, vero come quando era in vita: leale, amorevole e dispettoso. Lo staff di Margaret manifesta preoccupazione a sua figlia, Carol Thatcher, per l'apparente confusione tra passato e presente dell'anziana donna. Preoccupazione che non fa che aumentare quando, durante la cena che ha organizzato quella sera, Margaret intrattiene i suoi ospiti incantandoli come sempre, ma a un bel momento si distrae rievocando la cena durante la quale conobbe Denis 60 anni prima. Il giorno dopo, Carol convince sua madre a farsi vedere da un dottore. Margaret sostiene di stare benissimo e non rivela al medico che i vividi ricordi dei momenti salienti della sua vita stanno invadendo le sue giornate nelle ore di veglia.


Torna ai contenuti | Torna al menu